Home
Stampanti condivise da Linux a Mac OSX (Snow) Leopard PDF Stampa E-mail
Mac OS X - Leopard - Tiger
Scritto da E. Mottola   
Domenica 08 Novembre 2009 22:25

Condividere una stampante da un PC Linux tramite il servizio di stampa CUPS è un operazione che può essere più o meno semplice a seconda della distribuzione di Linux utilizzata. Utilizzare però questa generica stampante sulla rete locale con Mac OSX 10.5 o 10.6 non è immediato per via della configurazione di default di Leopard, o Snow Leopard.

 

CUPS, Common Unix Printing System, il servizio di stampa standard nei sistemi Unix, è stato creato proprio da Apple che continua a svilupparlo. Di default però la configurazione di CUPS sul sistema operativo Mac OSX 10.5 e 10.6 non cerca nella rete le stampanti utilizzate attraverso tutti i protocolli, ed è questo che bisogna modificare.

 

Il risultato sarà quello di poter accedere ed utilizzare la stampante collegata via USB al PC con Linux, dal proprio MacOSX, senza per altro utilizzare il protocollo Samba, e configurare quindi anche questo servizio su Linux.

 

Una volta esportata la stampante sulla rete locale dal PC con Linux, bisogna eseguire questa modifica nel file di configurazione "/etc/cups/cupsd.conf" nel proprio Mac.

Avviato il terminale (Applicazioni->Utility->Terminale) digitare:

sudo nano /etc/cups/cupsd.conf

 

Modificare ora il file modificando le rige al di sotto di "BrowseOrder allow,deny" in modo che siano uguali alle seguenti (le aggiunte sono sottlineate)

BrowseAllow all
BrowseProtocols
all
BrowseRemoteProtocols
all
BrowsePoll <IP del server linux>:631
BrowsePort 631

 

Uscire dall'editor con CTRL-X e salvare il file premendo "S"

Infine bisogna riavviare il sistema di stampa digitando:

sudo killall -HUP cupsd

 

Ora si dovrebbe essere in grado di vedere la stampante condivisa dal pc con Linux e aggiungerla alle proprie stampanti.

Happy Printing!

 

Ultimo aggiornamento Domenica 08 Novembre 2009 23:03
 

Utenti connessi

 9 visitatori online



Creative Commons License

Questo sito è pubblicato sotto licenza Creative Commons
DeSfA - De Shell Facemmo Ali