Home FAQ Perché non riesco a scaricare o aprire i file?
Perché non riesco a scaricare o aprire i file? PDF Stampa E-mail
FAQ - Frequently Asked Questions
Scritto da DeSfA   
Giovedì 26 Febbraio 2009 21:44

1) Assicurarsi di aver accettato il disclaimer selezionando "i agree" e cliccare sulla scritta "Click here to proceed".


2) Controllare nei download del browser se questo sia partito automaticamente.


3) Verificare che il file, magari di piccole dimensioni, non è stato già istantaneamente scaricato nella destinazione di default dei download del browser.


4) Se il file non si scarica (ipotesi davvero molto remota in quanto vengono automaticamente segnalati i link rotti) segnalarlo subito mandando una mail dalla sezione contatti indicando ovviamente il file (nome/sezione/categoria).

 

5) Se quello che si è scaricato è un file di testo (.txt o .rtf) esso contiene il LINK al file, bisogna copiare il link che si trova nel file di testo scaricato da Desfa, ed incollarlo nel proprio browser. Quando si aprirà la pagina (del sito di free-hosting dove si trova il file) bisogna selezionare "FREE USER", attendere il timeout e quindi scaricare.

 

6) Se il file è stato scaricato ma non è possibile estrarre l'archivio verificare di aver inserito correttamente la password indicata nella descrizione del file nella sua pagina di download.


7) Se il file è stato scaricato e viene segnalato un archivio corrotto o non viene chiesta la password all'apertura dello stesso assicurarsi di usare un programma per l'apertura degli archivi che sia realmente compatibile con gli standard di cifratura degli stessi (es: .zip e .rar sono solo dei formati, è possibile usare diversi tipi di compressione e cifratura per questo tipo di archivi). Tra questi

  • Per Windows: 7zip
  • Per Linux: file-roller (default di Gnome), xarchivier o 7zip (vedi punto 9)
  • Per MacOsX: BetterZip

E' buona norma avere sempre l'ultima versione aggiornata dei software, specie se open-source.


8) Se nonostante l'uso dei suddetti programmi e il corretto inserimento della password, assicurarsi che tali programmi siano aggiornati: una versione più recente contiene nuove funzionalità che quelle vecchie possono o non avere o implementare male!

 

9) Per gli utenti Linux che non dovessero riuscire ad estrarre gli archivi con il programma di default fornito dalla propria distribuzione, è sempre possibile estrarre i file dal terminale (De Shell Facemmo Ali Occhiolino). Installato il programma 7zip (su Ubuntu: $ sudo apt-get install p7zip-full), posizionarsi quindi nella directory in cui è presente l'archivio da estrarre (es. $ cd Scrivania/) e quindi lanciare il comando:

7z x nomefilearchivio.zip (la "x" sta per extract). Verrà quindi chiesto di inserire la password e il file verrà correttamente estratto.


N.B: Gli archivi sono stati creati con cifratura forte "aes-586 compatibile WinZip"Tutti i file e gli archivi hostati sono accuratamente selezionati e testati su Linux, MacOsX Tiger, Leopard, Snow Leopard e Windows XP/Vista ed è stato scelto il formato zip proprio perché esistono ottimi programmi gratuiti e reperibili legalmente su internet in grado di aprire correttamente questi tipi di archivi.


Se il problema persiste usate la pagina dei contatti indicando il problema, lo staff DeSfA sarà ben lieto di risolvere il problema nel più breve tempo possibile.

Ultimo aggiornamento Venerdì 02 Ottobre 2009 22:54
 

Utenti connessi

 49 visitatori online



Creative Commons License

Questo sito è pubblicato sotto licenza Creative Commons
DeSfA - De Shell Facemmo Ali